Nubifragio nel casertano, allevamenti allagati e coltivazioni cancellate I FOTO

Danni di centinaia di migliaia di euro. Si muove anche la Coldiretti

Anche le abitazioni sono state invase dall'acqua nei pressi dell'azienda bufalina allagata

Il nubifragio che si è abbattuto nella notte tra venerdì e sabato in provincia di Caserta ha provocato danni incalcolabili alle aziende agricole del territorio. Il maltempo ha colpito una vasta area del casertano, in particolare tutta la zona Alifana, ma anche larga parte della pianura campana, tra Villa Literno e Capua, allagando centinaia di ettari di terreno agricolo. Colpite in particolare le coltivazioni erbacee d'autunno vernine, destinate all'alimentazione del bestiame. Allagata anche la strada statale tra Capua e Pignataro Maggiore. Il direttore della Coldiretti Caserta Giuseppe Miselli ha allertato tutti gli uffici zonali per raccogliere informazioni ed avere una prima stima dei danni, che si prevedono ingenti per agricoltori e allevatori. Si parla di centinaia di migliaia di euro di danni alle aziende.

Un’azienda bufalina completamente sott’acqua

A Villa Literno un allevamento bufalino è stato praticamente quasi cancellato dalla furia del maltempo: problemi che sono iniziati già da inizio settimana, con l’acqua che ha invaso anche le abitazioni. Nell’azienda, che si trova in località San Sossio, sono ospitati circa un centinaio di animali: alcune persone, nei giorni scorsi, sono state portate in salvo dall’acqua coi trattori. Una situazione drammatica che potrebbe avere conseguenze gravi anche per gli animali, visto che nelle scorse ore sin è allagata anche la sala per la mungitura: il rischio che le bufale possano morire è davvero forte. Un problema, purtroppo, che si ripete e che potrebbe essere legato al malfunzionamento delle pompe di deflusso dell’acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

Torna su
CasertaNews è in caricamento