Sfasciata l'auto al giornalista minacciato

Appello del presidente dell'ordine Lucarelli: "Serve protezione vera"

L'auto del collega Mario De Michele

Un vero e proprio attentato nei confronti del collega Mario De Michele. Il giornalista già nei mesi scorsi era stato oggetto di minacce ad Orta di Atella, nel corso della campagna elettorale. Adesso, però, il limite delle minacce è stato ampiamente superato con l'auto del cronista che è stata completamente sfasciata con un duro colpo sul parabrezza che è andato in frantumi.

A rendere nota la vicenda è stato il presidente dell'ordine dei giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli che ha invocato "Protezione per il giornalista Mario De Michele, ancora una volta oggetto di minacce a Orta di Atella. Non basta la scorta mediatica. Occorre una protezione vera". 

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • TERREMOTO Trema la terra nel casertano

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento