Rudere crolla in strada: il Comune diffida la proprietaria

Dovrà provvedere alla messa in sicurezza o verrà denunciata

Lo stabile crollato in via Cappuccini

Il Comune di Caserta diffida la proprietaria dell'immobile crollato lo scorso 6 febbraio in via Cappuccini.

E' stato il dirigente Franco Biondi a redigere l'atto che è stato pubblicato all'Albo Pretorio. Secondo quanto si apprende la proprietaria dello stabile dovrà provvedere alla messa in sicurezza dello stabile, alla rimozione di macerie presenti sui luoghi per eliminare pericoli per la pubblica e privata incolumità. In caso contrario, secondo quanto si legge nel provvedimento, sarà denunciata all'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzo e droga, 49 indagati. Ci sono un poliziotto ed Ivanhoe Schiavone

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento