Palazzina crolla per la pioggia, il sindaco ordina la messa in sicurezza

La strada è stata interdette al traffico, sgomberata una abitazione

Il crollo della palazzina in via Roma

Il sindaco di Pignataro Maggiore Giorgio Magliocca ha preso provvedimenti urgenti in seguito al crollo avvenuto nella notte tra martedì 20 e mercoledì 21 marzo in via Roma, al civico 55, dove il tetto e il solaio di una palazzina sono crollati probabilmente a causa della pioggia che per ore ha colpito la zona.

Il sindaco ha emesso una ordinanza, a danno dei privati, per chiedere l’eliminazione dei pericoli alla pubblica incolumità, anche tramite la demolizione dell’intero stabile. I tecnici comunali sono intervenuti sul posto per evitare ulteriori danni. L’ordinanza del sindaco ha disposto lo sgombero dell’abitazione prossima alla palazzina crollata. La strada è stata chiusa al traffico veicolare in entrambe le direzioni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

Torna su
CasertaNews è in caricamento