Crollo nella cappella di San Simmaco

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani: la Curia avvia i lavori

La cappella di San Simmaco

Nuovo crolli coinvolgono le strutture sacre di Santa Maria Capua Vetere. Nella giornata di martedì 20 marzo calcinacci sono caduti Cappella di San Simmaco e della Concezione in via Albana. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante Salvatore Schiavone, che hanno immediatamente allertato anche l’ufficio tecnico dell’Asl e la Curia vescovile. Proprio quest’ultima è rapidamente intervenuta con una propria ditta per mettere in sicurezza la cappella.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento