Crollo nella cappella di San Simmaco

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani: la Curia avvia i lavori

La cappella di San Simmaco

Nuovo crolli coinvolgono le strutture sacre di Santa Maria Capua Vetere. Nella giornata di martedì 20 marzo calcinacci sono caduti Cappella di San Simmaco e della Concezione in via Albana. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante Salvatore Schiavone, che hanno immediatamente allertato anche l’ufficio tecnico dell’Asl e la Curia vescovile. Proprio quest’ultima è rapidamente intervenuta con una propria ditta per mettere in sicurezza la cappella.  

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

  • Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

Torna su
CasertaNews è in caricamento