Crollo nella caserma, vigili e funzionari del Ministero chiudono la struttura

L'area destinata a parcheggio del tribunale interessata dal crollo di un albero e di alcune lamiere

La lamiere 'crollate' dalla caserma Fiore

La polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere ha provveduto questa mattina a chiudere la caserma ‘Mario Fiore’, danneggiata già ieri dal maltempo con il ‘volo’ di alcune lamiere. Come se non bastasse il forte vento ha provocato la caduta di un albero, che si è andato a schiantare contro una recinzione della struttura.

Sul posto questa mattina si sono quindi precipitati i vigili urbani e alcuni funzionari del Ministero della Giustizia inviati direttamente da Roma. La caserma è stata infatti affidata dall’Agenzia del Demanio in gestione al Ministero per realizzare il parcheggio del nuovo tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sandokan 'litiga' col pentito sull'omicidio di don Peppe Diana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento