Crollo nella caserma, vigili e funzionari del Ministero chiudono la struttura

L'area destinata a parcheggio del tribunale interessata dal crollo di un albero e di alcune lamiere

La lamiere 'crollate' dalla caserma Fiore

La polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere ha provveduto questa mattina a chiudere la caserma ‘Mario Fiore’, danneggiata già ieri dal maltempo con il ‘volo’ di alcune lamiere. Come se non bastasse il forte vento ha provocato la caduta di un albero, che si è andato a schiantare contro una recinzione della struttura.

Sul posto questa mattina si sono quindi precipitati i vigili urbani e alcuni funzionari del Ministero della Giustizia inviati direttamente da Roma. La caserma è stata infatti affidata dall’Agenzia del Demanio in gestione al Ministero per realizzare il parcheggio del nuovo tribunale.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Bigiotteria e argento come nuovi in 5 minuti. Il metodo a costo zero

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Blitz dei carabinieri nel rione con cani ed elicotteri | FOTO

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

Torna su
CasertaNews è in caricamento