Coronavirus, quarto caso a Casapulla. "Tutti nella stessa famiglia"

Il sindaco: "Uno è ricoverato, altri tre sono a casa"

Salgono a quattro i tamponi positivi per i cittadini di Casapulla. La conferma arriva dal sindaco Renzo Lillo anche se la notizia positiva è che il contagio nella città dell’Appia è ristretto tutto alla stessa famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nella tarda serata di mercoledì - spiega il sindaco - ho avuto notizia dell’esito positivo di un quarto tampone anch’esso riconducibile al nucleo familiare della paziente 1. Ho sentito telefonicamente i componenti della famiglia di Casapulla, che mi hanno aggiornato sul loro stato di salute. La situazione è la seguente: una persona sta attraversano la fase acuta dell’infezione ma non è grave; per due di loro il momento critico sembra superato e, forse, è iniziata la fase di normalizzazione; la paziente 1 è ancora ricoverata in ospedale in una situazione che rimane sotto controllo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento