Coronavirus, nuovo contagio a Riardo. Il sindaco: "Troppi assembramenti"

L'amministrazione conferma l'esito positivo del tampone

C'è un nuovo contagio al Coronavirus a Riardo. Lo ha reso noto l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Armando Fusco che ha informato dell'esito positivo del tampone eseguito su un cittadino. Si tratta del quarto caso dall'inizio dell'emergenza Covid.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Alla luce di tale risultato l'interessato unitamente al nucleo familiare è stato posto in quarantena - fanno sapere dal Municipio - Nell'esprimere vicinanza alla famiglia interessata confermiamo la massima disponibilità dell'istituzione cittadina per ogni esigenza necessità e bisogno. Questa notizia inaspettata conferma che il virus non è stato assolutamente sconfitto e non va sottovalutato. Fino a questo momento, nella cosiddetta fase 1, l'incisiva azione di contenimento del fenomeno aveva dato oggettivi positivi riscontri, purtroppo da diversi giorni, con l'allentamento delle misure restrittive della cosiddetta fase 2, si stanno registrando sempre più spesso, soprattutto da parte dei ragazzi ed adolescenti, atteggiamenti di sottovalutazione del fenomeno, in quanto si verificano ingiustificati casi di assembramenti, specie di sera. Questi comportamenti dimostrano che si sta abbassando la guardia, come se il problema non potesse interessare Riardo, senza rendersi conto che si pone ad alto rischio la salute di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento