Coronavirus, allarme a Pineta Grande: isolato un uomo di Mondragone

L'uomo ha una polmonite interstiziale ma ha confermato di non essere mai stato in Cina

Un uomo bulgaro, residente a Mondragone, si è recato ieri presso il Pineta Grande Hospital presentando sintomi riconducibili ad una grave infezione respiratoria. E’ stato visitato e sono stati effettuati degli esami diagnostici che hanno rivelato la presenza di una polmonite interstiziale. Trattandosi di una patologia infettiva, i sanitari hanno utilizzato tutte le misure di sicurezza previste indossando dispositivi di protezione e posizionando il paziente in isolamento.

Dato lo stato di pre-allerta dovuto alla diffusione del Coronavirus il paziente è stato interrogato ed ha confermato di non essere mai stato in Cina e di non aver lasciato la regione Campania da oltre un anno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il paziente, data la tipologia di infezione, sarà comunque trasferito in un centro dedicato alle malattie infettive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento