Nuovo caso di coronavirus a Teverola: ricoverato un 83enne. Attesa per altri 4 tamponi

L'anziano è all'ospedale di Caserta, il sindaco Barbato: "Le sue condizioni sono buone"

Nuovo caso di coronavirus a Teverola. Ad annunciarlo il sindaco Tommaso Barbato che solamente pochi minuti fa ha avuto conferma da parte dell'Asl. Si tratta di un 83enne che al momento si trova all'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta. "Sono in contatto con le autorità sanitarie locali - ha detto il primo cittadino - e le sue condizione sono buone. Ho parlato con i parenti. Sono in continuo contatto con loro. Il dipartimento di prevenzione sta provvedendo a ricostruire i contatti e provvederà a mettere in isolamento le persone che hanno avuto contatti con la persona contagiata. Il cerchio, a quanto pare, sembra assai ristretto".

Ci sono poi altri 4 tamponi ancora in attesa: "Siamo in attesa che arrivi l’esito anche degli altri tamponi effettuati (al momento 4 effettuati direttamente dall’ASL e non direttamente al Pronto Soccorso)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I casi allo stato attuale a Teverola sono quindi 3, tra i quali anche l'ex europarlamentare Nicola Caputo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Tutti in fila al centro Campania: mascherine e termoscanner per entrare nei negozi | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Dodici arresti per una truffa fiscale: una parte del 'tesoretto' da 12 milioni nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento