Coronavirus, tampone positivo a Lusciano: è il terzo caso in città

Il contagiato è stato a Milano e poi ricoverato a Pozzilli per problemi di salute

Si allargano i contagi nell'agro aversano. Pochi minuti fa è arrivata la comunicazione dell'Asl del quarto contagio a Succivo e adesso anche il responso di due tamponi a Lusciano. Uno dei due è risultato positivo così come conferma il sindaco Nicola Esposito e quindi i contagi da coronavirus nella comunità luscianese salgono a 3. "A malincuore uno è positivo - ha detto Esposito -, quindi abbiamo a Lusciano il terzo contagiato. Ho chiamato i primi due contagiati e stanno bene, in attesa di guarigione totale". Quest'ultimo caso scoperto solamente oggi (26 marzo) invece ha "febbre e altre patologie" col primo cittadino che rivela come sia stato "a Milano e poi a Pozzilli per problemi di salute. Continuiamo a rispettare le ordinanze rimaniamo a casa per il nostro bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento