Coronavirus, aumentano i contagi in Campania: altri 54 tamponi positivi

Il bollettino dell'Unità di Crisi: si raggiunge quota 891 contagiati. In provincia di Caserta si superano i 100

I contagi per il Coronavirus in Campania

Contagi in Campania a quota 891. Sono arrivati i risultati delle analisi elaborate nelle sessioni odierne da tre centri di riferimento.

Lo rende noto l'Unità di crisi della Regione Campania. Sono 54 i tamponi positivi su un totale di 256 esaminati. Il numero totale dei positivi in Campania sale quindi a 891. Questi i dati in dettaglio: presso il centro di riferimento dell'Ospedale Cotugno di Napoli sono stati elaborati 119 tamponi di cui 20 risultati positivi; presso il centro di riferimento dell'ospedale Ruggi D'Aragona di Salerno sono stati esaminati 72 campioni di cui 27 risultati positivi; presso il centro di riferimento della Federico II di Napoli sono stati analizzati 12 tamponi di cui nessuno risultato positivo. A questi vanno aggiunti i 7 tamponi positivi pervenuti in nottata dall'ospedale Sant'Anna di Caserta.

In provincia di Caserta i contagi si attestano a quota 106 con 8 persone decedute. In particolare, per quanto riguarda i Comuni, ci sono: 19 casi a Santa Maria Capua Vetere (tra cui 3 deceduti); 6 a Caserta (tra cui una deceduta, una guarita e due medici del Sant'Anna e San Sebastiano contagiati); 6 a Bellona (una poi risultata negativa alle controanalisi); 5 a Mondragone (tra cui un deceduto ed uno risultato negativo alle controanalisi); 5 ad Aversa; 5 a Cesa (di cui uno guarito); 5 a Francolise; 5 a Castel Volturno (tra cui un uomo deceduto); 4 a Orta di Atella; 4 a Santa Maria a Vico; 3 a Maddaloni;  3 a Casagiove; 3 a Villa Literno; 3 a Succivo; 3 a Sant’Arpino; 2 a Capua; 2 a Macerata Campania; 2 a Curti; 2 a San Tammaro; 2 a San Prisco (tra cui un deceduto); 2 a Falciano del Massico;  2 a Vitulazio (una deceduta); 2 a Gricignano; 2 Teverola (tra cui l’ex europarlamentare Nicola Caputo); 1 a Marcianise; 1 a Casal di Principe (guarita); 1 a Parete;  1 a Lusciano; 1 a Portico di Caserta; 1 a Capodrise, 1 a Sparanise, 1 Teano, 1 Roccamonfina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questi un anziano napoletano che era ricoverato all’ospedale di Marcianise; una donna che lavorava in un’azienda nella zona industriale di Carinaro; un 86enne di Marcianise spirato dopo il ricovero in un ospedale in provincia di Milano; un 72enne casertano morto all’ospedale di Genova; una donna, residente nel napoletano e dipendente della Comdata di Marcianise; una persona dipendente del Tribunale di Napoli Nord ad Aversa; uno straniero, residente fuori regione, risultato positivo a Cellole dove si trova a casa di alcuni familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento