Coronavirus, un paziente positivo al tampone anche a Recale

Il sindaco Porfidia: "Tutti i contatti già in isolamento"

C’è il primo caso di coronavirus anche a Recale. Stando a quanto ricostruito il contagio è avvenuto fuori dal comune e sono stati ricostruiti tutti i contatti degli ultimi giorni che sono stati messi in isolamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’amministrazione comunale sta operando in continuo contatto con l’Asl - ha dichiarato il sindaco Raffaele Porfidia confermando il primo contagio da Covid-19 nel paese - per monitorare costantemente lo svilupparsi dell’emergenza. Invito la cittadinanza a mantenere la calma, uscire solo se indispensabile rispettando le restrizioni dei provvedimenti adottati dal presidente del consiglio dei ministri”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, aumentano i contagi in Campania: altri 54 tamponi positivi

  • Coronavirus, sfondata la quota dei mille casi in Campania

  • Coronavirus, 20 casi nuovi. In Campania 956 contagiati

  • Coronavirus, donna contagiata a Santa Maria Capua Vetere

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

Torna su
CasertaNews è in caricamento