Blitz tra i locali della Movida, multe per la musica a tutto volume

Operazione interforze di carabinieri e municipale: oltre trenta multe agli automobilisti

Tre locali nel mirino dei controlli interforze nella Movida, con multe e in un caso anche la sospensione dell’attività. È il frutto dell’attività svolta venerdì sera dagli uomini della Polizia Municipale guidati dal comandante Luigi De Simone, che hanno partecipato ad una operazione di controllo del territorio svolta congiuntamente con i Carabinieri del Norm, Nas, Cio di Caserta, VigilFuoco e Asl Caserta.

In uno di questi, il ‘People meet center’, le irregolarità riscontrate hanno portato alla chiusura della cucina con il sequestro di alimenti per circa 2mila euro, oltre alla sospensione dell’attività perché risultata priva di autorizzazione per l’esercizio ai fini antincendio, con presidi antincendio non efficienti, con segnaletica di sicurezza non illuminata e senza documento di valutazione rischi.

In un secondo locale sono state accertate irregolarità circa l’impatto acustico, con l'emissioni delle relative sanzioni. Per un terzo esercizio invece la Polizia Municipale sta ancora conducendo accertamenti negli uffici comunali per rilevare compiutamente le irregolarità del caso.

Nel corso del controllo i vigili urbani hanno proceduto ad accertare numerose infrazioni al Codice della Strada, oltre trenta, tra corso Giannone, piazza Vanvitelli e via Redentore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento