Blitz dei carabinieri, trovata in casa con 54mila pacchetti di sigarette di contrabbando

La donna finita in manette nascondeva anche 9mila euro e diversi capi di abbigliamento contraffatti

Le sigarette di contrabbando sequestrate

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno proceduto all’arresto in via Campania, in flagranza di reato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, ricettazione, contraffazione di marchi di Silvana Golino, 42enne del posto.

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella disponibilità della donna 54.000 pacchetti di sigarette di numerosissime marche per un peso complessivo di 1040 kg circa, tutti privi del contrassegno del monopolio dello Stato.

Inoltre in una delle stanze al piano terra dell’abitazione, l’arrestata deteneva capi di abbigliamento, borse, portafogli e scarpe di varie marche per un totale complessivo di 500 articoli, tutti contraffatti e di dubbia provenienza, e 2 televisori ultra hd 55 pollici.

La contestuale perquisizione personale eseguita a carico di Golino ha consentito di rinvenire due pacchettini contenenti denaro per un totale di 9mila euro circa. L’arrestata è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicata con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento