Tragedia in casa, strangola la moglie e si uccide

A trovare i corpi i figli della coppia, indagano i carabinieri

Antonio Topa e la moglie Immacolata Stabile

Si indaga per omicidio-suicidio. I carabinieri della stazione di San Marcellino e del Reparto Territoriale di Aversa stanno concentrando le loro indagini su questa tragica ipotesi in merito al ritrovamento dei corpi senza vita di Antonio Topa e Immacolata Stabile, marito e moglie rispettivamente di 51 e 48 anni.

La coppia è stata trovata priva di vita dai due figli, un maschio e una femmina, tornati nella notte dopo una serata passata con gli amici. Stando alle prime indagini, Topa avrebbe strangolato la moglie in seguito ad una violenta discussione, togliendosi poi la vita nel solaio dell’appartamento di via Marsala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

Torna su
CasertaNews è in caricamento