Tragedia in casa, strangola la moglie e si uccide

A trovare i corpi i figli della coppia, indagano i carabinieri

Antonio Topa e la moglie Immacolata Stabile

Si indaga per omicidio-suicidio. I carabinieri della stazione di San Marcellino e del Reparto Territoriale di Aversa stanno concentrando le loro indagini su questa tragica ipotesi in merito al ritrovamento dei corpi senza vita di Antonio Topa e Immacolata Stabile, marito e moglie rispettivamente di 51 e 48 anni.

La coppia è stata trovata priva di vita dai due figli, un maschio e una femmina, tornati nella notte dopo una serata passata con gli amici. Stando alle prime indagini, Topa avrebbe strangolato la moglie in seguito ad una violenta discussione, togliendosi poi la vita nel solaio dell’appartamento di via Marsala.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento