Colpi di pistola contro l'auto del coordinatore della Protezione Civile

E' stata utilizzata un'arma ad aria compressa. Indagano i carabinier

L'automobile di De Luca dopo il raid

Atti vandalici nei confronti del coordinatore della protezione civile di Galluccio Alessandro De Luca. Un brusco risveglio quello di De Luca venerdì mattina che ha rinvenuto sotto casa la sua Jeep colpita da proiettili esplosi da una pistola ad aria compressa che hanno provocato la rottura di tutti i vetri. Resta ancora anonimo l'autore del blitz. Il nucleo operativo radiomobile di Sessa Aurunca cui sono affidate le indagini sta cercando di ricostruire l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

Torna su
CasertaNews è in caricamento