Lancia la coca dall’auto alla vista dei carabinieri, catturato dai militari

Il pusher ha provato a disfarsi della droga prima di un posto di blocco

Personale dell’aliquota radiomobile del Comando Compagnia di Maddaloni, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla recrudescenza dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto in via Antonio de Curtis, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Vincenzo, Iacobelli, 50enne del luogo.

In particolare i militari dell’Arma, durante un posto di controllo, hanno notato l’uomo che allo loro vista ha lanciato dal finestrino di una Alfa Romeo 156 sulla quale viaggiava, un involucro in cellophane poi accertato contenere 35,8 grammi di cocaina.

A seguito di successiva perquisizione domiciliare è stato rinvenuto materiale per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento