Lancia la coca dall’auto alla vista dei carabinieri, catturato dai militari

Il pusher ha provato a disfarsi della droga prima di un posto di blocco

Personale dell’aliquota radiomobile del Comando Compagnia di Maddaloni, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla recrudescenza dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto in via Antonio de Curtis, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Vincenzo, Iacobelli, 50enne del luogo.

In particolare i militari dell’Arma, durante un posto di controllo, hanno notato l’uomo che allo loro vista ha lanciato dal finestrino di una Alfa Romeo 156 sulla quale viaggiava, un involucro in cellophane poi accertato contenere 35,8 grammi di cocaina.

A seguito di successiva perquisizione domiciliare è stato rinvenuto materiale per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento