Cocaina purissima in casa, il gip convalida l'arresto

La 46enne resta in carcere

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Santa Mariaa Capua Vetere Alessandra Grammatica ha convalidato l’arresto di Vincenza Castellari, 46 anni di Portico, fermata nei giorni scorsi dalla polizia di Sessa Aurunca in un appartamento di Falciano del Massico. Nel corso della perquisizione coi cani all’interno dell’abitazione, i poliziotti ritrovarono 50 grammi di cocaina purissima, un bilancino di precisione e cellophane già tagliato e pronto per il confezionamento di singole dosi di stupefacente. La donna era tenuta sotto osservazione sia perché è la compagna di una persona rimasta coinvolta in un blitz anti droga a Santa Maria Capua Vetere sia perché, soprattutto a ridosso delle festività, la sua abitazione era spesso un “via vai” di ragazzi. Per la 46enne, rappresentata dall'avvocato Nello Sgambato, è stata disposta la detenzione carceraria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Coronavirus, allarme a Pineta Grande: isolato un uomo di Mondragone

Torna su
CasertaNews è in caricamento