Clochard accoltellato, l'arma ritrovata nella boscaglia

I carabinieri hanno rinvenuto un coltello a serramanico di 17,5 centimetri. Arrestato un 18enne ed un commerciante di 51 anni

L'arma ritrovata ad Arienzo

Ha provato a disfarsi dell'arma con cui aveva ferito un clochard di 30 anni a Forchia, nel beneventano. I carabinieri hanno rinvenuto nella boscaglia di una frazione di Arienzo un coltello a serramanico lungo 17,5 centimetri con una lama di 8 centimetri,  utilizzato dal 18enne di Arienzo per accoltellare il clochard di Genova.

I carabinieri lo hanno ritrovato nascosto sotto una pietra in una boscaglia di una frazione del comune di Arienzo. Il 30enne senza fissa dimora è stato ferito ieri mattina a Forchia, poi soccorso e operato all'ospedale Rummo di Benevento. Oltre al 18enne sono scattati gli arresti anche per un 51enne del centro caudino per favoreggiamento personale. Avrebbe, infatti, tentato di cancellare i filmati delle telecamere di videosorveglianza poste davanti al suo negozio che avevano ripreso la dinamica dell'aggressione. Successivamente avrebbe provato ad eliminare le tracce di sangue lasciate dal clochard.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento