L'acqua non risparmia i morti, allagato il cimitero

Cittadini infuriati chiedono provvedimenti

I violenti temporali che da domenica si sono abbattuti con forza sull’agro aversano hanno provocato una lunga conta dei danni. La situazione più grave si è verificata ad Aversa, dove è crollato il tetto della palestra dell’Isis ‘Alessandro Volta’, ma anche in altre città si sono registrati grossi disagi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È il caso di Lusciano, dove cittadini indignati hanno trovato il cimitero allagato. La mancata manutenzione del camposanto ha provocato l’infiltrazione della pioggia, caduta in grande quantità. Questa mattina alcuni residenti sono andati a trovare i propri cari e hanno trovato uno spettacolo indecoroso: corridoi allagati, acqua che arrivava a “inondare” i loculi. Su Facebook le foto hanno provocato una forte indignazione, con la richiesta di interventi immediati per porre rimedio alla situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento