Blitz di carabinieri e vigili urbani, chiuso il mercatino dell’usato

L’area gestita da anni senza autorizzazioni dall’associazione ‘'Il Mercante in Fiera nell'Antica Atella'

La 'Fiera dell'usato' di Orta di Atella

Un mercatino che da anni, puntualmente ogni settimana, ospitava centinaia di persone ad Orta di Atella in un'area di oltre 6mila mq. Solo che, da anni, nessuno aveva le autorizzazioni per poter partecipare a questa 'Fiera dell'usato'. Sarebbe particolare capire come mai nessuno ha mai notato nulla.

In ogni caso a seguito di controlli da parte dei carabinieri, dell'Asl, della polizia municipale e del geometra comunale Pasquale Silvestre (lo scorso 26 giugno), il responsabile del Suap del Comune di Orta di Atella ha ordinato l'immediata chiusura dell'attività mercatale.

In pratica a gestire l'area mercatale c'era da anni l'associazione 'Il Mercante in Fiera nell'Antica Atella', che però non aveva, così come tutti gli altri singoli operatori, l'autorizzazione per l'esercizio dell'attività di commercio al dettaglio. Il presidente dell'associazione e tutti i 13 operatori segnalati dai carabinieri non potranno quindi più partecipare alla fiera fino a quando non avranno chiarito la loro posizione agli uffici comunali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento