Blitz dei vigili urbani, chiuso negozio abusivo

La scoperta dopo i controlli: il locale aperto senza autorizzazioni in una casa

Aveva aperto in maniera completamente abusiva un negozio abusivo per la somministrazione di alimenti e bevande, ospitandolo di fatto nella sua stessa abitazione. Per questo il Comune di Castel Volturno ha emesso una ordinanza di chiusura nei confronti di G.A. “nella sua qualità di trasgressore”, e di A.N., “nella sua qualità di obbligata in solida”.

Il caso è emerso a seguito dei controlli posti in essere dagli agenti della polizia municipale nei locali di via Pascoli, dove è stata scoperta l’attività abusiva. Dai successivi accertamenti degli uffici comunali è stato infatti rilevato come “la destinazione urbanistica dell’immobile é quella di civile abitazione e pertanto in alcun modo utilizzabile per fini commerciali”, inoltre mancavano “tutti i requisiti previsti dalla legge per i locali che s’intendono destinare all’esercizio di un’attività produttive”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune ha quindi disposto la chiusura del ‘negozio abusivo’, dato che la titolare “non era in possesso del titolo autorizzativo per iniziare l’attività di somministrazione di alimenti e bevande”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento