Blitz dei carabinieri, chiuso calzaturificio

Denunciata la titolare: multa di 18mila euro

La titolare di un calzaturificio è stata denunciata dai carabinieri dopo un blitz all’interno della struttura. Nel corso del controllo effettuato dai carabinieri di Arzano insieme a personale dell’ispettorato del lavoro e dell’Inail di Napoli, sono stati trovati a lavorare cinque italiani ‘a nero’ senza alcun contratto. I militari hanno denunciato in stato di libertà la titolare, una 43enne di Orta di Atella, ed hanno comminato sanzioni amministrative per 18mila euro, oltre alla sospensione dell’attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento