La rissa della vigilia: calci e pugni prima del cenone

Troppo alcol durante il brindisi, a casa scoppia l'inferno

Una vigilia di Natale movimentata quella vissuta in una casa di Cervino, dove è scoppiata una rissa che ha visto coinvolti due fratelli ed i genitori. La lite si è scatenata pochi minuti prima del cenone e, molto probabilmente, è stata causata anche dall’abuso di alcol durante il brindisi della vigilia. Protagonista è stato un ragazzo che ha prima iniziato a litigare col fratello, picchiandolo con calci e pugni, e che poi ha sfogato la propria rabbia anche nei confronti dei genitori. Sul posto sono intervenute ben due ambulante che hanno medicato i feriti.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

Torna su
CasertaNews è in caricamento