Dopano cavallo prima della corsa: proprietari denunciati

Sono stati accusati di maltrattamenti

Il cavallo che è stato sequestrato dai carabinieri

Avevano dopato un cavallo per farlo poi partecipare alle gare negli ippodromi, tra cui anche quello di Aversa. I carabinieri del nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale hanno sequestrato il cavallo e denunciato un 45enne ed un 37enne ritenuti responsabili di maltrattamento dell'animale e di somministrazione allo stesso di sostanze dopanti. Il cavallo era stato impiegato in una competizione all'ippodromo di Aversa subito dopo aver ricevuto sostanze dopanti, proibite, nocive alla salute dell'animale che è stato rintracciato nella stalla di una azienda zootecnica di Acerra in località Pezzalonga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento