Blitz dei vigili, scovato cantiere abusivo sull’Appia

Il Comune firma l'ordinanza di demolizione dopo i controlli sui permessi a costruire

Lavori su un cantiere edile in via Nazionale Appia realizzati in assenza di permesso a costruire. È quanto scoperto a seguito di un sopralluogo della polizia municipale a Casagiove, al confine tra la Nazionale e via Santonastaso, dove tecnici comunali e vigili erano intervenuti per controllare la realizzazione di un muro di cinta a protezione di un terreno.

Dalle verifiche è emerso come il proprietario e responsabile degli abusi stesse costruendo in assenza di permessi un muro lungo 41 metri e alto quasi 3 sul lato est, un secondo muro lungo 15 metri sul lato ovest, un terzo muro lungo 13 metri sul lato sud ed infine sul lato nord un accesso carrabile con cancello in ferro. Tutte le opere, come emerso dai controlli, erano totalmente abusive.

Per questo il Comune ha ordinato a N.S. di demolire entro 90 giorni e a proprie spese le opere abusive.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento