Camorra, confermate le accuse per la moglie del boss

Il Riesame vidima l'ordinanza anche per il figlio del capoclan Antonio Letizia. Annullato il provvedimento per Achraf Larzhal

Palma Piccolo Bellopede è la moglie di Andrea Letizia

Tre conferme ed un annullamento. Questa la decisione del tribunale del Riesame nei confronti di tre persone indagate nell'ambito della maxi inchiesta sui clan Piccolo-Letizia di Marcianise e Perreca di Recale.

I giudici del Tribunale della Libertà hanno confermato il provvedimento cautelare spiccato dal gip Valeria Montesarchio nei confronti di Palma Piccolo Bellopede (difesa dagli avvocati Nicola Marino e Renato Jappelli), moglie di Andrea Letizia, che, secondo le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia Mario Russo e Camillo Belforte, avrebbe curato gli interessi economici del clan dopo l'arresto del marito ricevendo direttamente le estorsioni da imprenditori che avevano rapporti diretti con Andrea Letizia. 

Stessa decisione per Giuseppe Letizia, detto Vincenzo (difeso dall'avvocato Gaetano Laiso), figlio del boss Antonio Letizia. In particolare, secondo quanto ricostruito dalla Dda, dopo una serie di arresti nel gruppo dei Letizia che avevano spostato l'asse del clan dei Quaqquaroni in favore dei Piccolo (con a capo Pasquale Piccolo detto Rockfeller) Antonio Letizia, detenuto nel carcere di Fossombrone, stava progettando una scissione con la nascita di un gruppo Letizia "autonomo" con a capo proprio il figlio Giuseppe Letizia.

Annullata l'ordinanza, infine, per Achraf Larzhal (difeso dall'avvocato Gaetano Spinelli). La difesa ha messo in evidenza come il quadro indiziario, basato su di una condanna del 2008 per estorsioni aggravate dal metodo mafioso, in concorso con altri soggetti colpiti da quest’ultima ordinanza, e le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Mario Russo, non fossero idonee e sufficienti a farlo ritenere intraneo a clan. 

Ordinanza confermata anche per Maria Cristiano, ex suocera del boss Angelo Piccolo.
 
In ogni caso per tutti gli indagati si attende il deposito delle motivazioni. 

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

  • Allarme furti, cittadini barricati in casa nonostante il caldo

Torna su
CasertaNews è in caricamento