Caso Buonarroti, arrivano le aule per gli studenti

Trovata l’intesa tra Provincia, Comune di San Nicola e dirigente dell’istituto De Filippo

Questa mattina, su convocazione del prefetto Raffaele Ruberto, si è tenuto presso la Prefettura un importante incontro circa la problematica dell’Istituto Michelangelo Buonarroti di Caserta, chiuso da mesi per la necessità di svolgere lavori di messa in sicurezza della struttura. In tale sede i rappresentanti istituzionali convocati, il presidente della Provincia Giorgio Magliocca, il sindaco di San Nicola la Strada Vito Marotta e l’assessore alla Pubblica istruzione Maria Natale, hanno comunicato la disponibilità offerta dal comune sannicolese e dalla dirigente scolastica Raffaela D’Isando per 10 aule, da ospitare a partire dal prossimo 7 gennaio al secondo piano della scuola De filippo, in zona Saint Gobain.

Una soluzione sollecitata da tempo dagli studenti e dai docenti dell’istituto Buonarroti e dalla senatrice Lucia Esposito. La formalizzazione di tale “accordo” avverrà presso la sede della Provincia di Caserta lunedì 11 dicembre alle ore 15.30.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il vice premier Di Maio testimone in tribunale ad Aversa

  • Cronaca

    Il premier Conte telefona al prof aggredito a scuola

  • Attualità

    La troupe de ‘Le Iene’ negli uffici dell’Asl: arriva la polizia

  • Cronaca

    La droga della camorra. Ore cruciali per 4 indagati

I più letti della settimana

  • Ladri presi a morsi e messi in fuga dal cane da guardia

  • Padre disperato perde il lavoro e va a rubare per far mangiare i figli

  • Ucciso imprenditore casertano: il corpo trovato grazie al Gps

  • Ragazzina ripresa dalle telecamere durante il furto

  • Muore annegato in piscina a 16 anni

  • ADDIO CARLA Monito del sacerdote: "Non dobbiamo giudicare"

Torna su
CasertaNews è in caricamento