Blitz dei carabinieri a scuola, nel mirino i baby bulli

Da tempo i compagni subiscono minacce e aggressioni

Una gazzella dei carabinieri è intervenuta a scuola

I carabinieri della stazione di San Felice a Cancello sono intervenuti questa mattina presso la scuola ‘Aldo Moro’ per indagare su alcuni casi di bullismo che avrebbero come protagonisti tre ragazzini che frequentano le classi prima e seconda media.

Due di questi sono figli di noti pregiudicati del posto, il terzo vive all’interno di un ambito familiare disagiato. Una situazione diventata col tempo sempre più difficile: i continui atti di bullismo avevano convinto alcuni genitori a chiedere il nulla osta per spostare i figli in altri istituti scolastici della zona.

Come denunciato da diverse persone, i tre membri della “baby gang” si spingono anche ad estrarre le affilate lame dai temperini per minacciare i propri compagni, scatenando il panico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzo e droga, 49 indagati. Ci sono un poliziotto ed Ivanhoe Schiavone

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento