12enne aggredito dai bulli a scuola, atti in Procura

Potrebbe non essere stato un caso isolato

Atti in Procura per capire cosa sia realmente accaduto e se vi siano gli estremi di ulteriori provvedimenti. E’ il caso del bullismo relativo all’aggressione subita da un ragazzino di 12 anni venerdì mattina nella scuola media Moro di San Felice a Cancello. Da quello che è emerso, pare che la vittima sia stata prima ‘messaggiata’ via WhatsApp e poi aggredita da due coetanei che sono stati poi identificati dopo l’arrivo dei carabinieri della stazione di Cancello Scalo dopo la segnalazione del dirigente scolastico. A denti stretti c’è chi afferma che non si tratti di un caso isolato, ma questo saranno le indagini a doverlo chiarire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento