12enne aggredito dai bulli a scuola, atti in Procura

Potrebbe non essere stato un caso isolato

Atti in Procura per capire cosa sia realmente accaduto e se vi siano gli estremi di ulteriori provvedimenti. E’ il caso del bullismo relativo all’aggressione subita da un ragazzino di 12 anni venerdì mattina nella scuola media Moro di San Felice a Cancello. Da quello che è emerso, pare che la vittima sia stata prima ‘messaggiata’ via WhatsApp e poi aggredita da due coetanei che sono stati poi identificati dopo l’arrivo dei carabinieri della stazione di Cancello Scalo dopo la segnalazione del dirigente scolastico. A denti stretti c’è chi afferma che non si tratti di un caso isolato, ma questo saranno le indagini a doverlo chiarire.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento