Denudato e legato a palo, chiuse indagini su un gruppo di bulli

La vittima è un disabile minorenne. Gli atti nelle mani della Procura

Lo avrebbero ‘perseguitato’ per un paio di anni, molestandolo e costringendolo anche a subire aggressioni: è per questo motivo che un gruppo di bulli, tutti minorenni, ora rischia grosso. Gli atti sono nelle mani della Procura della Repubblica che ha chiuso le indagini e si appresta a decidere il dà farsi. Gli studenti di Vitulazio sono accusati anche di aver legato la vittima vicino ad un palo, mentre in un’altra occasione lo avrebbero denudato ed anche rapinato. Soprusi che hanno provocato “un perdurante stato di ansia e timore” nella vittima (che è anche disabile) e che hanno portato i carabinieri ad indagare ed arrivare alla chiusura delle indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento