Denudato e legato a palo, chiuse indagini su un gruppo di bulli

La vittima è un disabile minorenne. Gli atti nelle mani della Procura

Lo avrebbero ‘perseguitato’ per un paio di anni, molestandolo e costringendolo anche a subire aggressioni: è per questo motivo che un gruppo di bulli, tutti minorenni, ora rischia grosso. Gli atti sono nelle mani della Procura della Repubblica che ha chiuso le indagini e si appresta a decidere il dà farsi. Gli studenti di Vitulazio sono accusati anche di aver legato la vittima vicino ad un palo, mentre in un’altra occasione lo avrebbero denudato ed anche rapinato. Soprusi che hanno provocato “un perdurante stato di ansia e timore” nella vittima (che è anche disabile) e che hanno portato i carabinieri ad indagare ed arrivare alla chiusura delle indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento