Incendia rifiuti, ma stavolta non riesce a passare inosservato: denunciato

E' stato fermato dai carabinieri mentre stava appiccando l'incendio

Cercava di "sbarazzarsi" dei rifiuti: beccato dai carabinieri.

Nei guai, F. V., 54 anni di Cellole, che, a Baia Domizia, su un terreno in uso allo stesso, é stato avvistato dai carabinieri mentre appiccava il fuoco ad un cumulo di rifiuti composto da sfalci di potatura, vetro, plastica, ferro e scarti di edilizia.

I militari hanno denunciato l'uomo per smaltimento illecito di rifiuti speciali, pericolosi e non.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul terreno di circa 10.000 metri quadrati sono stati rinvenuti dai carabinieri altri cumuli di materiale indistinto ammassato senza le dovute autorizzazioni, pronto per esser smaltito illecitamente. L'area é stata posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento