Biodigestore a Ponteselice, bando per la progettazione

Il Comune procede con l'affidamento all'Asmel per la gara

L'area dove deve sorgere il biodigestore

Il Comune di Caserta va avanti sul Biodigestore a Ponteselice. Secondo quanto emerge da una determina del dirigente Marcello Iovino Palazzo Castropignano ha impegnato la somma di 10.600 euro per le spese relative alla Centrale di Committenza Asmel Consortile per la pubblicazione del bando per la progettazione dell'impianto. Progettazione per la quale la Regione Campania ha già stanziato la somma di circa 2 milioni 650mila euro a fronte di un finanziamento complessivo di 26 milioni e mezzo per la realizzazione dell'impianto.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento