Gli negano il sussidio e minaccia di darsi fuoco in Comune

Fermato dalla polizia locale. Ora rischia una denuncia

Si è cosparso di benzina ed ha minacciato di darsi fuoco in Comune. E’ stata una mattinata molto tesa quella vissuta a Maddaloni dove un uomo, dopo essersi visto negare un sussidio dal Comune, ha deciso di minacciare il suicidio, cospargendosi addosso una tanica di benzina. Sul luogo sono intervenuti gli uomini della polizia locale che, dopo una lunga trattativa, sono riusciti a farlo desistere da gesti inconsulti. L’uomo si è allontano ed è tornato a casa ma potrebbe anche essere denunciato per procurato allarme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

  • Rabbia social contro Giuliana De Sio per le decine di contagi a Santa Maria CV, l’attrice si sfoga

Torna su
CasertaNews è in caricamento