Bambino di 9 mesi salvato dai medici in ospedale

Ha avuto una grave crisi respiratoria: è vivo per miracolo

Un miracolo. E’ quello che ha salvato un bambino di 9 mesi che domenica è giunto all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca con una grave crisi respiratoria. Il piccolo è arrivato al Pronto soccorso accompagnato dai genitori preoccupati per le condizioni fisiche del figlioletto. I medici del nosocomio casertano gli hanno effettuato un primo intervento per metterlo in sicurezza, predisponendo immediatamente il trasporto all’ospedale Santobono di Napoli dove è ancora ricoverato sotto osservazione. Decisivo, comunque, si è rilevato l'intervento dei medici di Sessa Aurunca che sono riusciti a stabilizzarlo per permetterne il trasporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento