Azzannata da due pitbull, donna ricoverata in gravissime condizioni

I due animali sono di proprietà della nipote dell'anziana: altre tre persone sono rimaste ferite

I pitbull sono stati affidati ad un accalappiacani

Azzannata da due feroci pitbull che l’hanno ridotta in gravi condizioni. È accaduto nel primo pomeriggio  in via XI Febbraio a Mondragone: l’anziana donna, A.L., 85 anni, è stata aggredita dai due cani di proprietà della nipote. 

La vecchietta ha ricevuto violenti morsi al capo, al volto semi asportato ed agli arti superiori ,dato che la vittima cercava di difendersi dalle due bestie. Anche altre tre persone, un40enne, un 33enne ed un 41enne, che cercavano di sottrarre la donna dalle fauci dei pitbull, sono state azzannate riportando ferite lievi. 

L' 85enne trasportata d'urgenza presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno è in pericolo di vita, la prognosi è ancora riservata. Il primo intervento è stato effettuato dall'aliquota radiomobile di Mondragone. Alla locale compagnia sono affidate le indagini volte a chiarire la dinamica dei fatti. I pittbull sono stati affidati ad un accalappiacani dove sono tenuti in osservazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento