Campania come Lombardia e Veneto, via libera all’autonomia

Graziano: “Ok all’apertura del tavolo di confronto chiesto da De Luca”

Il consigliere regionale Stefano Graziano

"Pieno e convinto sostegno alla richiesta del governatore Vincenzo De Luca di aprire a Roma un tavolo di confronto per ottenere maggiore autonomia per la Regione Campania, in modo da proseguire il lavoro per un'azione di governo sempre più efficace e rispondente ai bisogni del territorio". Lo dichiara Stefano Graziano, presidente del Partito democratico e consigliere regionale della Campania, candidato alle elezioni politiche del 4 marzo nel collegio plurinominale Campania 1 che comprende le province di Caserta, Avellino e Benevento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ambiente, formazione, lavoro e sanità sono settori nevralgici per la vita dei cittadini per cui è importante sostenere la richiesta di maggiore autonomia, anche perché avviene all'interno di un percorso di confronto costruttivo tra Regione e Governo ben diverso da quello tenuto dalle regioni a guida leghista, Lombardia e Veneto, che alla concretezza e al dialogo, salvo poi costretti a fare marcia indietro, hanno anteposto la campagna elettorale tenendo un referendum inutile ai fini del traguardo finale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Mamma e figlio di nuovo positivi al coronavirus dopo essere guariti

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento