Auto con targa clonata: denunciato 35enne

La vettura sequestrata insieme ai documenti

Denunciato a piede libero un 35enne ucraino residente a Pozzuoli presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere per falsità in atto, dato che circolava con la sua Audi A3 con targa straniera risultata poi essere di appartenenza di un altro veicolo. Fermato sulla Domiziana dai carabinieri di Baia Domizia in attuazione di controlli sempre più serrati su veicoli con targa straniera, insospettiti dall'atteggiamento vago dell'uomo lo hanno condotto in caserma. Dagli accertamenti coadiuvati dal centro di cooperazione di polizia e dogana austriaca, gli uomini dell'Arma hanno scoperto che la targa apposta all’autovettura dell'ucraino corrispondeva ad un altro veicolo nonché l'esistenza di piccoli precedenti che gravavano sullo stesso. Sequestrati il veicolo, i documenti e la targa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento