Auto con targa clonata: denunciato 35enne

La vettura sequestrata insieme ai documenti

Denunciato a piede libero un 35enne ucraino residente a Pozzuoli presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere per falsità in atto, dato che circolava con la sua Audi A3 con targa straniera risultata poi essere di appartenenza di un altro veicolo. Fermato sulla Domiziana dai carabinieri di Baia Domizia in attuazione di controlli sempre più serrati su veicoli con targa straniera, insospettiti dall'atteggiamento vago dell'uomo lo hanno condotto in caserma. Dagli accertamenti coadiuvati dal centro di cooperazione di polizia e dogana austriaca, gli uomini dell'Arma hanno scoperto che la targa apposta all’autovettura dell'ucraino corrispondeva ad un altro veicolo nonché l'esistenza di piccoli precedenti che gravavano sullo stesso. Sequestrati il veicolo, i documenti e la targa.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Cattivi odori dal bidone della spazzatura? Ecco come pulirlo e igienizzarlo

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

Torna su
CasertaNews è in caricamento