Bomba ecologica sotto al ponte tra amianto e carcasse di auto | LE FOTO

Scoperta dei volontari Dea ed Eza: le macchine finiscono anche nei Regi Lagni

Il blitz dei volontari

Carcasse di auto nei Regi Lagni, copertoni, lastre di amianto. Un vero e proprio degrado a due passi dalla superstrada di Castel Volturno. Una bomba ecologica scoperta dagli attivisti D.E.A unitamente ai volontari EZA Caserta, effettuato nella mattinata di domenica.

Su diversi punti degli spazi sottoposti all’arteria veniva accertata la presenza di diversi cumuli di lastre (circa 300-400) di copertura in verosimile amianto illecitamente abbandonate sul nudo terreno,cumuli di guaine bituminose,inerti di demolizioni frammisti a sostanze pericolose,numerosi P.F.U, carcasse di frigoriferi, numerose carcasse di autovetture molto probabilmente di provenienza illecita tagliate in vari pezzi e abbandonate tra la fitta vegetazione posta a ridosso di un canale che costeggia la superstrada, cumuli di materiali combusti, numerosi materiali plastici, una carcassa di bufalo in avanzato stato di decomposizione, ferrosi, divani, materiali lignei, polistirolo, membrane bituminose, indumenti e altri materiali non meglio identificati. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento