Medici assenteisti, a fine mese le audizioni: rischiano il licenziamento

Il manager ha scelto due avvocati per la 'grana' del sequestro dell'ospedale

Il direttore generale dell'Asl Mario De Biasio

Inizieranno alla fine del mese di maggio le audizioni davanti alla commissione disciplina dell'Asl di Caserta dei dipendenti del presidio ospedaliero ‘San Rocco’ di Sessa Aurunca per i quali l’autorità giudiziaria ha disposto l'obbligo di firma prima e dopo l'attività lavorativa nell’ambito dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere sull’assenteismo. 

Si tratta per la maggior parte di anestesisti ed alcuni amministrativi che, secondo quanto svelato dai filmati della telecamera piazzata nei pressi dell’ingresso destinato ai dipendenti dell’ospedale e dalle intercettazioni telefoniche facevano risultare la loro presenza in ospedale, direttamente o tramite la compiacenza di colleghi, mentre invece erano fuori dall’ospedale dediti ad altre attività. 

L'Ufficio di disciplina dell'Asl Caserta ascolterà la loro versione dei fatti e potrà decidere anche senza aspettare la conclusione della vicenda penale. La normativa vigente prevede per coloro che fraudolentemente fanno risultare la loro presenza in servizio o alterano i sistemi di rilevazione della presenza il licenziamento senza preavviso. 

Un provvedimento che, del resto, è stato chiesto ufficialmente anche dal direttore generale Mario De Biasio che, nell’inoltrare la documentazione arrivata dalla Procura, ha chiesto alla commissione di “valutare il licenziamento del personale”. Intanto l’Asl Caserta ha scelto i due avvocati che “affiancheranno” la direzione strategica nella delicata vicenda: per la parte penale ci sarà Renato Jappelli, per quella amministrativa Andrea Abbamonte. I legali dovranno seguire la vicenda relativa al sequestro della struttura ospedaliera deciso dai carabinieri del Nas dopo una verifica all’interno del nosocomio.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • 23 ARRESTI Marito e moglie a capo della banda, in casa trovati 163mila euro in contanti

Torna su
CasertaNews è in caricamento