Ex moglie maltrattata, arriva la svolta nel processo

L’imputato assolto: il pm aveva chiesto 2 anni e un mese di carcere

Assolto dal reato di maltrattamenti in famiglia ai danni dell'ex moglie C.S., 50enne di Sant’Arpino. L'imputato, difeso dall'avvocato Giuseppe Di Monaco, rispondeva del reato di maltrattamenti in famiglia: gli si contestava che negli anni 2012/2013 avrebbe tenuto delle condotte vessatorie nei riguardi dell'ex coniuge. 

Il pm aveva richiesto 2 anni ed un mese di reclusione, ma C.S. è stato assolto dinanzi al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere perché il fatto non sussiste. Nel corso del dibattimento infatti é emerso che nessuna delle contestazioni mosse nei confronti dell'imputato ha trovato preciso riscontro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento