Accusato di bancarotta, imprenditore assolto

Riscontrate 'anomalie' nel fallimento

Era accusato di bancarotta ma il Tribunale di Napoli lo ha assolto. La vicenda giudiziaria riguarda un noto imprenditore di Gricignano di Aversa, Giovanni Ottaviano. Il giudice partenopeo ha accolto la tesi difensiva ed assolto Ottaviano.

La vicenda nasceva dal fallimento di una cooperativa. Come avviene in questi casi, a completamento della procedura fallimentare, il curatore ebbe a trasmettere gli atti alla Procura della Repubblica competente, rilevando delle anomalie.

Da qui l'indagine che ha coinvolto Ottaviano e poi il processo per bancarotta. La lunga ed articolata istruttoria dibattimentale ha permesso di escludere che l'imprenditore avesse commesso il reato per cui era stato processato.

Accogliendo la tesi dell'avvocato Vincenzo Guida, che chiedeva di escludere qualsiasi rilevanza penale della condotta, il giudice ha mandato assolto l'imprenditore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggressione razzista in piazza, denunciati 2 giovanissimi

  • Attualità

    Un negozio chiuso ogni 18 metri: commercianti in fuga dal Corso

  • Video

    Dalla "nuova Belen" a chi vuole dimostrare di "saper cucinare": le interviste agli aspiranti concorrenti del Grande Fratello | VIDEO

  • Meteo

    LE PREVISIONI Torna la pioggia dopo il primo 'tocco d'estate’

I più letti della settimana

  • Architetto arrestato in crociera, l'avvocato: "122 giorni tra topi e scarafaggi per una vicenda kafkiana"

  • Muore all'improvviso professore universitario

  • Muore carbonizzato dopo lo schianto contro il muro del cimitero

  • Ristorante chiuso dopo il blitz della polizia

  • Schianto tremendo sulla Statale, un morto e due feriti gravi

  • Cristian, 24 anni e tanti sogni. S'indaga sullo schianto fatale

Torna su
CasertaNews è in caricamento