Accusato di bancarotta, imprenditore assolto

Riscontrate 'anomalie' nel fallimento

Era accusato di bancarotta ma il Tribunale di Napoli lo ha assolto. La vicenda giudiziaria riguarda un noto imprenditore di Gricignano di Aversa, Giovanni Ottaviano. Il giudice partenopeo ha accolto la tesi difensiva ed assolto Ottaviano.

La vicenda nasceva dal fallimento di una cooperativa. Come avviene in questi casi, a completamento della procedura fallimentare, il curatore ebbe a trasmettere gli atti alla Procura della Repubblica competente, rilevando delle anomalie.

Da qui l'indagine che ha coinvolto Ottaviano e poi il processo per bancarotta. La lunga ed articolata istruttoria dibattimentale ha permesso di escludere che l'imprenditore avesse commesso il reato per cui era stato processato.

Accogliendo la tesi dell'avvocato Vincenzo Guida, che chiedeva di escludere qualsiasi rilevanza penale della condotta, il giudice ha mandato assolto l'imprenditore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Iovine e Nicola Schiavone 'interrogati' sugli imprenditori 'anti camorra'

  • Cronaca

    Entra con la pistola spianata nel bar, arrestato

  • Cronaca

    L'ex fidanzato delle Vip è libero: è indagato per truffa

  • Cronaca

    Scoppia incendio in un'abitazione | FOTO

I più letti della settimana

  • E' morto Michele "Spaghetto"

  • Sacerdote casertano ‘espulso’ da Papa Francesco

  • Va a letto con la cugina della moglie, poi la perseguita e finisce a processo

  • Strage sulla Telesina: 4 morti. Inseguiti dopo la segnalazione di un furto

  • Droga ai ragazzini delle Medie, arrestato figlio di un noto professionista

  • Muore professoressa del liceo scientifico

Torna su
CasertaNews è in caricamento