Violenze in famiglia, arrestato operaio 36enne

Arienzo - Nella mattinata di sabato i Carabinieri della Stazione di Arienzo hanno tratto in arresto Bruno Saccavino, cl. 1974, operaio gravato da qualche precedente di polizia, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nei...

20100529184133_Saccavino_Bruno

Nella mattinata di sabato i Carabinieri della Stazione di Arienzo hanno tratto in arresto Bruno Saccavino, cl. 1974, operaio gravato da qualche precedente di polizia, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nei confronti dei suoi conviventi. I suoi comportamenti aggressivi si sono concretizzati per circa un anno in reiterate ingiurie, minacce di morte, vessazioni, percosse che a volte hanno causato anche la necessità di ricorrere a cure mediche; il tutto sempre per futili motivi. Le vittime del reato, ormai sottoposte abitualmente a sofferenze psichiche e fisiche nonché ad una vita di relazione dolorosa e avvilente, sono state accompagnate dai Carabinieri presso un centro antiviolenza, ove sono tuttora ospitate, in modo da garantire loro la necessaria tutela dopo essersi decise a denunciare le violenze subite. Successivamente al loro allontanamento dalla casa familiare, i Carabinieri hanno eseguito una serie di indagini e di accertamenti, conclusi con una richiesta al giudice di emettere un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del Saccavino. L'autorità giudiziaria, concordando con le risultanze investigative dei Carabinieri di Arienzo, ha emesso l'ordine di cattura, cosicché il giovane è stato arrestato e, al termine degli adempimenti di rito, è stato accompagnato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

  • Il business della monnezza dei Casalesi, la Dia: "Veleni nell'acqua e nelle strade"

  • Due nuovi ufficiali per i carabinieri di Aversa: arrivano Di Mario ed Avolio

Torna su
CasertaNews è in caricamento