Residenti nel casertano i finti poliziotti a S.Pietro

Castel Volturno - Si presentavano ai turisti ed ai fedeli in visita a San Pietro a Roma esibendo un falso tesserino sul quale compariva la scritta "Special police" e, con questa scusa, li perquisivano e li derubavano di denaro e videocamere. Si...

Si presentavano ai turisti ed ai fedeli in visita a San Pietro a Roma esibendo un falso tesserino sul quale compariva la scritta "Special police" e, con questa scusa, li perquisivano e li derubavano di denaro e videocamere. Si tratta di due pregiudicati iranaiani arrestati dai carabinieri al limite del colonnato della Basilica. I due iraniani, di 22 e 24 anni, domiciliati a Castel Volturno, sono stati intercettati dai militari mentre, dopo aver fermato un gruppo di turisti giapponesi, li stavano perquisendo. Nei giorni scorsi diversi turisti avevano denunciato di essere stati derubati, nei pressi del Vaticano, da soggetti che si erano qualificati come poliziotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento