Polizia effettua controlli nei cantieri dell'Aversano

Orta di Atella - Controlli nei cantieri dell'Aversano sono stati eseguiti dalla polizia. Motivo dell'operazione, l'attivita' di prevenzione contro gli infortuni. Controlli che sono stati eseguiti dagli agenti del commissariato di Aversa a Orta di...

Controlli nei cantieri dell'Aversano sono stati eseguiti dalla polizia. Motivo dell'operazione, l'attivita' di prevenzione contro gli infortuni. Controlli che sono stati eseguiti dagli agenti del commissariato di Aversa a Orta di Atella, Succivo e Cesa. Numerose le violazioni accertate dagli investigatori. In un cantiere di Orta di Atella, lungo la strada provinciale dove sono in corso di realizzazione nove edifici. Il cantiere e' stato sequestrato perche' le attivita' si svolgevano in violazione della normativa in tema di sicurezza del lavoro. La polizia aversana non ha trovato impalcature, parapetti, mentre le scale di accesso erano prive di protezione.
A Cesa, lungo la strada comunale Cardoni e' stato sequestrato il cantiere dove erano in corso di edificazione alcuni appartamenti. Anche in questo caso i poliziotti non hanno trovato protezione per evitare pericolo di cadute degli operai. In particolare le scale in muratura non avevano parapetti o ringhiere. A Succivo e' stato sequestrato un cantiere in via Trivio del Castagno dove era in corso la realizzazione di un complesso edilizio con villette a schiera. Anche in questao caso gli agenti aversani non hanno trovato impalcature mente una sega circolare non aveva la cuffia di protezione. Sei persone sono state denunciate in stato di liberta'.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • La pioggia apre la settimana ma poi torna il caldo

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento