mostra fotografica grandi divi cinema italiano e russo

Capri - Una delle più importanti agenzie di stampa russe, la RIA Novisti, apre i suoi archivi fotografici in occasione della prima edizione del Capri Film Festival, la rassegna di cortometraggi e di teatro di strada che si solverà sull'isola...

Una delle più importanti agenzie di stampa russe, la RIA Novisti, apre i suoi archivi fotografici in occasione della prima edizione del Capri Film Festival, la rassegna di cortometraggi e di teatro di strada che si solverà sull'isola azzurra dal 19 al 21 Aprile.La mostra fotografica, a cura della celebre agenzia russa, tende a consolidare ancora di più il legame tra la Russia e Capri. Proprio sull'isola azzurra già dallinizio del secolo scorso soggiornarono, inffati, noti personaggi della storia russa, come Gorkij e Lenin che scelsero proprio lisola azzurra come propria dimora da cui gettarono le basi per la Rivoluzione dOttobre. Una sinergia che ha investito tutto il nostro territorio nazionale ed in particolare il mondo del cinema. Lo stretto legame esistente tra i protagonisti delle pellicole italiane e quelle russe sarà infatti il tema di questa mostra fotografica che sarà inaugurata in occasione del 1° Capri Film Festival dal 19 al 21 Aprile. Lì evento avrà come oggetto gli scatti dei big del cinema che nel corso degli anni hanno fatto visita al Festival cinematografico di Mosca, dove, nel corso degli anni, sono giunti personaggi di spicco del cinema di casa nostra da Federico Fellini a Francesco Rosi, da Ettore Scola a Marcello Mastroianni, da Sophia Loren sino ad Alberto Sordi.I fotogrammi storici, che saranno in mostra presso i Giardini della Flora Caprense di Capri , proprio allesterno del Centro congressi che in quei giorni ospiterà la prima edizione del Capri Film Festival, ritraggono i divi del cinema tricolore in compagnia delle più note personalità sovietiche e russe. In particolare sarà possibile apprezzare gli scatti di Gina Lollobrigida con Jurij Gagarin, o quelli di Giulietta Masina in compagnia di Valentina Tereshkova (prima donna ad andare sullo spazio) .L'Italia, infatti, ha sempre occupato un posto particolare nell'arte russa, in primo luogo nelle opere della letteratura e della pittura. E il cinema ha certamente ereditato questo rapporto particolare. Nella mostra sono esposti ad esempio gli splendidi fotogrammi tratti da film girati in coproduzione italo-russa, come lultimo film di Mikhail Kalatozov La tenda rossa con Claudia Cardinale nel ruolo di attrice protagonista, o "I girasoli" di Vittorio De Sica. La mostra della Ria Novisti è stata già presente al Festival internazionale del Cinema di Roma di questanno, ricevendo uno straordinario successo di pubblico e grandi apprezzamenti dalla critica del settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento