Fermato con hashish e pasticche. A casa aveva 8 munizioni

Il 21enne è caduto nella trappola dei carabinieri

A Casaluce, i Carabinieri della Stazione di Teverola hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Pier Luigi D'Alesio. Il 21enne di Casaluce, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 84,31 grammi di hashish, 2 pasticche di Mdmi pari a 1,20 grammi, nonché della somma contante di  90 euro, ritenuta provento dell’attività illecita e di un bilancino di precisione. Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno anche rinvenuto e sequestrato 8 munizioni da sparo. L’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento