Fermato con hashish e pasticche. A casa aveva 8 munizioni

Il 21enne è caduto nella trappola dei carabinieri

A Casaluce, i Carabinieri della Stazione di Teverola hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Pier Luigi D'Alesio. Il 21enne di Casaluce, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 84,31 grammi di hashish, 2 pasticche di Mdmi pari a 1,20 grammi, nonché della somma contante di  90 euro, ritenuta provento dell’attività illecita e di un bilancino di precisione. Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno anche rinvenuto e sequestrato 8 munizioni da sparo. L’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento