Fermato con hashish e pasticche. A casa aveva 8 munizioni

Il 21enne è caduto nella trappola dei carabinieri

A Casaluce, i Carabinieri della Stazione di Teverola hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Pier Luigi D'Alesio. Il 21enne di Casaluce, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 84,31 grammi di hashish, 2 pasticche di Mdmi pari a 1,20 grammi, nonché della somma contante di  90 euro, ritenuta provento dell’attività illecita e di un bilancino di precisione. Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno anche rinvenuto e sequestrato 8 munizioni da sparo. L’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa di convalida.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento