Raffica di controlli nel week-end di Pasqua: 3 arresti ed un denunciato

Sequestrata anche droga e quattro veicoli. Blitz anche nei negozi

I controlli straordinari del territorio durante le festività pasquali ad opera della compagnia carabinieri di Sessa Aurunca guidata dal capitano Giuseppe Fedele hanno portato i loro frutti, con tre persone finite in manette. 

I carabinieri di Roccamonfina hanno arrestato I.F. per evasione dalla detenzione domiciliare. I colleghi di Rocca d’Evandro hanno invece eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per rapine a distributori di benzina (avvenute nel 2017 in provincia di Frosinone) a carico di G.G., 38enne di Pico e R.L. di Rocca d’Evandro, condannati, rispettivamente, a 4 anni e 4 mesi e 2 anni e 10 mesi di reclusione. 

Nel corso dei controlli effettuati nel week end è stato denunciato a piede libero un 31enne di Minturno dai carabinieri di Cellole per violazione del foglio di via obbligatorio emesso dalla Questura di Caserta; sono stati sequestrati 0,8 grammi di eroina a seguito di perquisizioni veicolari, e quattro automobili sono stati sequestrati poiché non in norma con le disposizioni del codice della strada. I carabinieri hanno provveduto a ritirare tre patenti ed elevare 38 contravvenzioni al codice della strada per un importo di circa 25 mila euro. In totale sono stati controllati 314 veicoli, mentre 556 sono state le persone identificate. Effettuate anche cinque perquisizioni domiciliari e controlli a 10 esercizi commerciali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento