8 ARRESTI Sgominata la banda della 'spaccata'

I furti commessi tra Caserta e Napoli in tabaccai e negozi di abbigliamento di lusso

Sgominata a Napoli la banda della 'spaccata', la tecnica che utilizza auto come ariete per sfondare saracinesche o infissi in vetro dei negozi da assaltare. I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli per furto aggravato.

I destinatari sono 8 persone accusate di numerosi furti ai danni di negozi di abbigliamento di lusso e tabaccai. I colpi sono stati messi a segno tra il luglio 2017 e il gennaio 2018 tra Napoli e Caserta. Fondamentali per le indagini, svolte dai militari dell'Arma e coordinate dalla Procura della repubblica di Napoli, sono state le denunce delle vittime.

L'analisi delle immagini estratte dai sistemi di sorveglianza e l'attività tecnica. Durante gli accertamenti alcuni membri del sodalizio criminale vennero arrestati in flagranza, il 19 marzo 2018, dopo un furto in un negozio di abbigliamento a Qualiano; i militari recuperarono la refurtiva di 30mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Zeppetella: Zagaria comparirà in aula

  • Attualità

    Fiori sulla tomba dell'ufficiale nazista, l'avvocato: "Siamo alla follia"

  • Cronaca

    Incendio nella braceria vicino all'ospedale

  • Cronaca

    Rapina una donna in auto: 35enne davanti al giudice

I più letti della settimana

  • Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

  • La tragedia di Pasquetta: è morto il medico Zinzaro

  • Vola dal balcone, muore sul colpo

  • Imprenditore dei Casalesi al servizio dei Piccolo, Buttone: "Volevo ucciderlo"

  • Ha ospitato il boss latitante per un debito nella "bisca dei vip"

  • Truffatrice incastrata nell'ufficio postale finisce alla sbarra

Torna su
CasertaNews è in caricamento